Comunicazione del Presidente

 

Egregi Colleghi,

Su mezzi di comunicazione di larga scala, non accreditati presso la comunità medica e scientifica, è stata diffusa la notizia che la Ozono Terapia risulterebbe efficace nel trattamento dell’infezione 2019 – nCoV.

A tale riguardo riteniamo inderogabile prendere le distanze da tale affermazione destituita di ogni fondamento scientifico.

Riteniamo inoltre giovi chiarire quanto segue:

  1. pur essendo acquisito che l’ozono esercita un’azione antivirale potente deve essere tenuto presente che tale azione si esercita solo per contatto diretto.
  2. Infatti nella letteratura medica indicizzata non risultano studi scientifici che dimostrino un’efficacia antivirale di rilievo clinico in malattie a trasmissione per contatto e goccioline interessanti le vie respiratorie.
  3. La Nuova FIO non accredita nessuna comunicazione medica che non risponda a criteri scientifici universalmente codificati.
  4. La Nuova Fio stigmatizza tutti i comportamenti chiaramente volti a generare aspettative rassicuranti non verificate sul piano scientifico, soprattutto nelle fasce sociali esposte alla paura del contagio (soggetti fragili sia fisicamente che psicologicamente).

Invitiamo tutti gli associati a fare proprie tali determinazioni, darne la massima diffusione e ribadire in tutte le sedi che le uniche prescrizioni dotate di fondamento sono quelle dell’Organizzazione Mondiale della Sanità recepite integralmente dal Ministero e dal SSN italiano.

Dott. Matteo Bonetti

10/02/2020