7Apr, 2020

Coronavirus: ozonoterapia per evitare la terapia intensiva

Prosegue l’emergenza Coronavirus, così come la sperimentazione di nuovi farmaci da somministrare ai pazienti. Alle terapie che hanno fornito riscontri positivi, quali Tocilizumab o farmaci anti-diabete, potrebbe aggiungersi quella dell’ozonoterapia. La sua azione, infatti, potrebbe evitare il ricovero in terapia intensiva per gli affetti da Covid-19. VesuvioLive | 7 apr 2020
LEGGI TUTTO

7Apr, 2020

Ozonoterapia contro il Coronavirus, a Udine la cura funziona

Ozonoterapia contro il Coronavirus, il metodo sperimentale utilizzato in questi giorni a Udine sembra dare buone risposte. Funziona soprattutto nei pazienti colpiti da Covid-19 che vogliono evitare il ricovero in terapia intensiva. E nel nosocomio friulano solo 1 su 36 malati con polmonite e difficoltà respiratorie uno è stato intubato. Tutti gli altri invece migliorati e alcuni sono anche già tornati a casa. inews24.it | 7 apr 2020
LEGGI TUTTO

6Apr, 2020

Coronavirus, l’ozonoterapia evita la terapia intensiva

Sperimentazione a Udine: su 36 malati con polmonite e difficoltà respiratorie solo uno è stato intubato. Il trattamento, associato agli antivirali, riduce il danno ai polmoni e rallenta l’infiammazione. Descrive il protocollo Amato De Monte, il medico del caso Englaro La Repubblica | 6 apr 2020
LEGGI TUTTO

6Apr, 2020

Curare il Coronavirus con l’ozono, la sperimentazione

 L’ozono, un gas che dona speranza. Tra le varie sperimentazioni messe in atto contro il coronavirus, c’è anche l’ozonoterapia. Di cosa si tratta lo ha spiegato ai nostri microfoni il Direttore dell’unità operativa che se ne sta occupando, la “Ospedale senza dolore” del Policlinico Umberto I di Roma. Ecco cosa ha detto a Stefano Molinari e Luigia Luciani il Dott. Fabio Araimo Morselli. “Quando l’ozono viene messo a contatto con il sangue all’interno di appositi kit trasferisce una sua capacità antiossidante al sangue. Quando il sangue viene rinfuso nel […]
LEGGI TUTTO

Messaggero Veneto
5Apr, 2020

In 36 curati con Ozono: solo uno resta grave

Pazienti curati con l’ozono su 36 solo uno è intubato L’ospedale di Udine attende l’autorizzazione per avviare lo studio clinico. Solo uno dei trentasei pazienti Covid-19 trattati con l’ozono è entrato in terapia intensiva ed è intubato. Tutti gli altri, nonostante avessero sviluppato la polmonite e difficoltà respiratorie gravi, hanno intrapreso il percorso inverso e, a breve, torneranno dalle loro famiglie. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: l’équipe di Anestesia e rianimazione assieme a quella delle Malattie infettive dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli centrale… Messaggero Veneto | 5 apr […]
LEGGI TUTTO

5Apr, 2020

Coronavirus, la speranza nell’ozonoterapia: al via la sperimentazione all’Umberto I di Roma

 Una speranza nella lotta contro il coronavirus arriva dall”ozonoterapia. La sperimentazione è partita ufficialmente ieri nei reparti del Policlinico Umberto I di Roma dall’intuizione al professor Fabio Araimo Morselli, direttore dell’unità operativa “Ospedale senza dolore”del nosocomio romano. “Questa attenzione all’ozonoterapia per curare pazienti Covid-19 nasce fondamentalmente dalla mia fobia. Ero in contatto da gennaio con colleghi cinesi che già utilizzavano questa tecnica ma per alleviare il dolore nello stadio avanzato della malattia. Io ho pensato potesse essere utilizzata prima… la Repubblica | 5 apr 2020
LEGGI TUTTO